Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IL GIALLO DEL MISSILE RUSSO CADUTO IN TERRITORIO POLACCO

Immagine dell'articolo

Ieri dopo un pesante attacco missilistico russo, il più pesante subito dall’Ucraina in questi mesi di guerra, un missile, pare partito dall’Ucraina ma di fabbricazione russa è arrivato in Polonia uccidendo due persone.

Un fatto molto grave poiché un attacco in Polonia, stato europeo e membro della Nato equivale ad un attacco alla nato tutta con conseguenze gravissime che porterebbero gli stati membri ad intervenire in difesa dei confini del Paese membro.

Ma sul missile russo c’è un vero è proprio giallo, infatti secondo delle fonti americane diffuse dalla   CNN il missile partito comunque da territorio ucraino potrebbe essere un missile antiaereo proveniente dall'Ucraina.

L'articolo 4 del trattato di Washington prevede che "le Parti si consulteranno ogniqualvolta, a giudizio di una di esse, l'integrità territoriale, l'indipendenza politica o la sicurezza di una delle Parti siano minacciate “ma ancora la Polonia non ha chiesto l’aiuto degli alleati invocando l’articolo in vista di ulteriori indagini sull’accaduto.

C’è prudenza anche parte  Usa, e lo stesso Presidente Biden dopo l'incontro di emergenza a Bali con gli alleati, ha sostenuto che è "improbabile" che il missile sia partito dalla Russia. "Questo è dovuto all'analisi della traiettoria ma non voglio dire che si sia già completata una vera indagine sull'accaduto".

Intanto è ormai quasi conclusa la riunione d'emergenza degli ambasciatori della Nato per discutere della caduta del missile in Polonia, la cui origine rimane comunque ad ora  incerta. L’incontro si è presso il quartier generale dell'alleanza a Bruxelles presieduto dal segretario generale dell'organizzazione, Jens Stoltenberg. Il capo della Nato a proposito a detto che  è "importante che tutti i fatti siano accertati, mentre l'Ucraina ha incolpato la Russia.

16/11/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

06 DIC 2022

SULLA FINANZIARIA BUONE NOTIZIE PER LE DONNE

Sono state introdotte parecchie agevolazioni riguardanti le lavoratrici mamme e le donne in genere

06 DIC 2022

ALBANIA: SUMMIT UE-PAESI BALCANI

Nell’incontro di oggi si discuterà dell’adesione di sei Paesi balcanici alla Comunità europea.

06 DIC 2022

ANDREA MONTEMURRO PRESENTA IL PODCAST DI "MIRACOLO ISLANDA"

MIRACOLO ISLANDA DIVIENE UN PODCAST CON LA PREFAZIONE DI GIORGIA MELONI

05 DIC 2022

GIORNATA INTERNAZIONALE DEL VOLONTARIATO

Il presidente Mattarella in una nota evidenzia l'importantissimo ruolo sociale dei volontari

05 DIC 2022

PD: ELLY SCHLEIN SI CANDIDA A SEGRETARIO DEL PD

La deputata vuole ricostruire il Pd per offrire un’alternativa all’Italia.

04 DIC 2022

PD: BONACCINI IN TOUR IN 100 CITTA’ ITALIANE

Il governatore emiliano toccherà non solo capoluoghi ma anche Comuni, piccoli e medi, per presentare il suo programma.