Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IVREA: GARANTE DEI DETENUTI PARAGONA DRAGHI ALL’EXTERRORISTA BATTISTI

Immagine dell'articolo

La Garante dei diritti dei detenuti di Ivrea, Paola Perinetto, non ha mai nascosto le sue idee no vax e no Green pass. Numerosi i suoi post su Facebook che in passato avevano fatto molto discutere, in quanto, non condividendone le scelte, criticavano aspramente il governo.

In occasione della manifestazione a Trieste contro l’obbligo del certificato verde, ha pubblicato un video dove nega il lancio di oggetti contro la polizia, accusandola sia di aver utilizzando violenza contro i manifestanti, che di aver “calpestato la Costituzione”.

A poche ore dal video, ha condivido un ulteriore contenuto, a di poco sconcertante: “Nella foto possiamo osservare un caso di estrema somiglianza. Uno è un criminale senza scrupoli. L’altro è Cesare Battisti”.

Il paragone tra il Presidente del Consiglio Mario Draghi e l’ex  terrorista, attivo durante gli anni di piombo e condannato all’ergastolo, ha sollevato numerose polemiche.

L’assurdo parallelo degli atti criminosi compiuti dal Battisti, e le scelte del premier Draghi, hanno portato l’istituzioneGarante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale” a chiedere al Sindaco e al Consiglio comunale di Ivrea, la rimozione di Paola Perinetto dall’incarico, oltre che al fissare “delle linee omogenee affinché i Garanti localmente designati rispondano a criteri di indipendenza e professionalità”.

22/10/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

26 NOV 2021

LA DIETA CONTRO L'ALZHEIMER

La dieta mediterranea ci aiuta a prevenire questa malattia neurodegenerativa

26 NOV 2021

MEDIASET CAMBIA NOME E RIPARTE CON NUOVE AZIONI

La nascita di MfeMediaforEurope

26 NOV 2021

FEMMINICIDIO:SOLO IL 20% DEGLI UOMINI UCCIDE PERRAPTUS

Una relazione della CPI evidenzia che circa il 20% degli imputati colpevoli di femminicidio, uccide in seguito ad un raptus di follia.

25 NOV 2021

LA DONAZIONE DI UN IMMOBILE

Donazione diretta e indiretta

25 NOV 2021

SVEZIA: NEO PREMIER SI DIMETTE DOPO OTTO ORE

Magdalena Andersson ha segnato un record nel record: prima donna premier del Paese e già ex solo dopo otto ore, avendo rassegnato le dimissioni.

25 NOV 2021

MARADONA: SEPOLTO SENZA CUORE

Oggi ricorre il primo anniversario della morte de ‘el diez’, e il suo medico curante conferma la sepoltura senza cuore.