Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ALLARME BOLLETTE: IL GOVERNO METTE IN ATTO NUOVE MISURE

Immagine dell'articolo

L’annuncio del ministro per la Transizione ecologica, Roberto Cingolani, di un possibile aumento dal 31% al 42% della bolletta dell’energia elettrica dal prossimo 1° ottobre, ha creato molta preoccupazione. In realtà, le bollette sono già aumentate di circa il 10% nel terzo trimestre, ma se non fosse intervenuto il governo, il rincaro sarebbe stato del 20%.

Il ministro ha spiegato che tra le cause dell’impennata dei costi, c’è la crescita del prezzo del gas, lievitato a livello internazionale del 15,3%, dovuto “all’aumento del prezzo della CO2 prodotta”. Questo è strettamente connesso alla ripartenza delle aziende, che sono tornate a produrre a pieno regime, quindi a utilizzare sia maggiore gas che maggiore anidride carbonica. In relazione alla quantità di biossido di carbonio emesso, i produttori sono dovuti a pagare delle quote, sul principio di “chi più sporca, più paga’”. 

Anche per l’autunno, il Mef ha tutte le intenzioni di evitare i rincari in bolletta.  Secondo quanto trapelato, per evitare il salasso per i cittadini, il governo avrebbe pensato di abbassare l’Iva, ma essendo un’operazione un po' complessa e dispendiosa nell’immediato, è più probabile che l’esecutivo decida di intervenire sugli ‘oneri di sistema’ e sulla ‘componente fiscale in bolletta’.

17/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 OTT 2021

TORINO: DOPO 30 ANNI RIAPERTO IL CASO DELLA“SIGNORA IN ROSSO”

Al tempo le indagini non portarono all’assassino, ma grazie alle nuove tecnologie, la procura torna ad investigare sul caso.

24 OTT 2021

INCIDENTE MORTALE SUL SET DEL FILM “RUST”

Nessuna finzione, la pistola spara sul serio e colpisce

23 OTT 2021

CELINE DION RIMANDA IL TOUR A PRIMAVERA, STA MALE

L'artista più venduta di sempre ha bisogno di una pausa

23 OTT 2021

CINA: LEGGE PER PUNIRE GENITORI DI FIGLI INEDUCATI

Il governo cinese introdurrà un programma di educazione familiare, nel caso i ragazzi abbiano comportamenti inadeguati.

22 OTT 2021

DALLA COREA ARRIVA LA ZANZARA CHE SI ADATTA AL FREDDO

Rischiosa sull’ambiente e sull’uomo

22 OTT 2021

IVREA: GARANTE DEI DETENUTI PARAGONA DRAGHI ALL’EXTERRORISTA BATTISTI

La donna, no vax e no Green pass, aveva criticato più volte il governo, ma il parallelo tra il premier e l’ex criminale, potrebbe costarle l’incarico.