Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

DELITTO VANNINI: CONDANNATA TUTTA LA FAMIGLIA CIONTOLI

Immagine dell'articolo

Ieri, si è concluso il processo sul caso dell’omicidio di Marco Vannini. Il giudice della Suprema Corte ha confermato quanto stabilito nel processo d’appello bis, lo scorso 16 settembre. Antonio Ciontoli è stato condannato in via definitiva, a 14 anni di carcere per omicidio volontario con dolo eventuale, mentre  la moglie Maria Pezzillo e i figli Federico e Martina, la fidanzata di Marco, a 9 anni e 4 mesi, per concorso pieno in omicidio volontario, seppur “attenuato da minima partecipazione”.

Purtroppo, quello che è accaduto davvero, la notte tra il 17 e il 18 maggio di quasi sei anni fa nella casa degli imputati, difficilmente la verremo mai a sapere. Quello che è certo, è che Marco avrebbe potuto salvarsi. Secondo l’autopsia, il ragazzo non sarebbe morto per il colpo partito dalla pistola del Ciontoli, ma a causa dei soccorsi che sono stati chiamati con quasi due ore di ritardo.

Una triste storia, non solo perché è morto un ragazzo di vent’anni che aveva una vita davanti a sé, ma anche perché è stato ucciso da chi sosteneva di volergli bene. La notizia di rigetto del ricorso degli imputati, è stata accolta con gioia ed entusiasmo da tutti i presenti in attesa fuori dall’aula.

Il papà e la mamma di Marco, Valerio Vannini e Marina Conte, hanno dichiarato: “Finalmente giustizia è fatta, come abbiamo sempre chiesto. È una liberazione, fino all’ultimo abbiamo temuto che qualcosa potesse cambiare, per le tante difficoltà che abbiamo attraversato in questi sei anni. Ora potremo onorare la promessa fatta a Marco: di andare sulla sua tomba con un mazzo di fiori, qualora fosse stata fatta giustizia. Domani sarà la prima cosa che faremo.”

 

 

04/05/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

05 MAG 2021

BICENTENARIO DELLA MORTE DI NAPOLEONE BONAPARTE

Il presidente francese Macron parteciperà alla commemorazione, ma nel suo discorso parlerà delle tante sfaccettature di Napoleone.

05 MAG 2021

LO SCETTRO DELLA RAI

La classe politica vuole dire la sua e vuole incidere nella linea editoriale e nelle scelte operative.

05 MAG 2021

UE: STOP ALLA CINA

Gli accordi commerciali vengono frenati. Ecco cosa è accaduto

05 MAG 2021

EUROPA: BAGARRE SUL CASO FEDEZ

Chiesta indagine sui vertici Rai

04 MAG 2021

DELITTO VANNINI: CONDANNATA TUTTA LA FAMIGLIA CIONTOLI

Cosa sia accaduto veramente nella casa della fidanzata di Marco la notte di quasi sei anni fa, non lo scopriremo mai, ma finalmente i colpevoli sconteranno la loro pena in carcere.

04 MAG 2021

NAPOLI: SAN GENNARO COMPIE IL MIRACOLO

Nonostante il prodigio della liquefazione del sangue, non si fosse realizzato durante la consueta cerimonia del primo sabato di maggio, ieri alle ore 17 e 15 minuti circa, è stata mostrata ai fedeli l’ampolla con il sangue discioltosi.