Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CASO ANDREA PAPI: ORSA JJ4 INNOCENTE

Immagine dell'articolo

Gli animalisti e la Leal, la lega antivivisezione per la difesa degli animali, esultano per i risultati della perizia di medicina veterinaria forense che scagionano l’orsa JJ4, ritenuta responsabile della morte del runner Andrea Papi, avvenuta il 5 aprile scorso, nei boschi di Trento.

L’esemplare, catturato in seguito alle analisi del Dna, ha rischiato di essere abbattuto ma, dopo l’intervento dell’associazione animalista, venne rinchiuso nella struttura Casteller (Tn).

Il comunicato, pubblicato sulla pagina Facebook della Leal, spiega che, dalle indagini sul corpo del ventiseienne, “sono state rilevate lesioni da penetrazione di coppia di canini, con una distanza tipica di un orso maschio adulto”, mentre JJ4 è femmina. I rilevamenti mostrano l’innocenza dell’animale selvatico e l’Associazione ne chiede l’immediato rilascio. 

Il presidente della provincia di Trento Maurizio Fugatti, che in quest’ultimo mese aveva emesso due ordinanze di abbattimento, entrambe poi sospese dal Tar, è accusato dalla Leal, la quale ha chiesto le sue dimissioni assieme alla giunta, di aver trovato nel plantigrado il “capro espiatorio”

09/05/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

17 APR 2024

LETTURE CONSIGLIATE: "IL GIOCO DEGLI DEI" DI ENRICO PASSERI

LETTURE CONSIGLIATE: "IL GIOCO DEGLI DEI" DI ENRICO PASSERI

17 APR 2024

IL G7 A CAPRI

Lavorare per la Pace e Affrontare le Tensioni Globali

17 APR 2024

ITALIA IN BALIA DI CORRENTI FREDDE E INSTABILI

Maltempo almeno fino al 25 Aprile

16 APR 2024

NUTRIZIONE E BENESSERE: NE PARLIAMO CON LA DOTTORESSA SANTINA CUOMO

NUTRIZIONE E BENESSERE: NE PARLIAMO CON LA DOTTORESSA SANTINA CUOMO

16 APR 2024

POLIZIA BELGA REVOCA I PERMESSI ALLA KERMESSE DELLE DESTRE

Scandalo a Bruxelles

16 APR 2024

LA SANITÀ ITALIANA TRA LE PREVISIONI DEL DEF E LE CONTESTAZIONI DELLA FONDAZIONE GIMBE

Fondazione Gimbe: investimenti inadeguati nel settore sanitario italiano