Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CORONAVIRUS. SBAI: "QUANTO TEMPO E' STATO PERSO?"

Immagine dell'articolo

“Proprio settimana scorsa, a seguito dei primi casi di Coronavirus, avevamo chiesto maggiore chiarezza al Ministro della Salute, Roberto Speranza, e adesso… Nuovi contagi spuntano in Italia, mentre l’allarmismo getta le persone nel panico. Solo ora – ribadisce Sbai -, dopo settimane di inspiegabile attesa, arriva un decreto approvato in cdm, per l’isolamento delle zone focolaio e il coinvolgimento diretto delle forze dell’ordine. Forse, viene da pensare, il contagio da Coronavirus non è stato affrontato con la giusta attenzione e con il tempismo necessari dal Premier Conte e dal Ministro Speranza”.

“Oltre che curare chi ha contratto il virus, è necessario tutelare la salute di chi sta bene. Motivo per cui – conclude il Presidente del Centro studi Averroè -, come fatto in Cina, è necessario incrementare i controlli e isolare non solo i focolai ma anche le persone potenzialmente affette. Ed è necessario farlo subito, senza perdere più tempo di quello che già si è perso”.

24/02/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

03 APR 2020

UE, AL VIA LA PLENARIA STRAORDINARIA

Seduta fuori programma per la Plenazia dell'Unione decisa dai deputati

03 APR 2020

Come ha cambiato il mondo il Coronavirus

Come ha cambiato il mondo il Coronavirus e come lo cambierà ancora

02 APR 2020

COVID 19 AGGIORNANENTO IN TEMPO REALE del 02 APRILE

COVID 19 Aggiornamento in tempo reale del 02 Aprile

02 APR 2020

PARIGI, OSPEDALI AL RISCHIO COLLASSO

La capitale della Francia messa in ginocchio dall'emergenza Covid-19

02 APR 2020

L'AGRICOLTURA RISCHIA LA PARALISI

Necessario un provvedimento urgente, ecco quale...

01 APR 2020

BANDIERA EUROPEA AMMAINATA

In molti, tra amministratori locali ed esponenti di partito, lo stanno facendo