Navigazione contenuti

Contenuti del sito

DAZI, L'APPELLO DELLA CIA PER TUTELARE IL COMPARTO

Immagine dell'articolo

"L'imposizione di nuovi dazi doganali non farebbe che infliggere danni alle imprese e ai cittadini e mettere a rischio un mercato florido per le nostre aziende". Parola di Dino Scanavino, presidente Cia.

"Se tra Stati Uniti ed Europa non si fosse interrotto il processo negoziale del TTIP all'interno di una cornice commerciale bilaterale nel rispetto del principio di reciprocità delle regole commerciali, tutto questo non sarebbe successo”.
 
L'Europa, insomma, ha necessità di fare fronte comune, altrimenti i danni sarano devastanti.
 
I nuovi dazi Usa sarebbero particolarmente pesanti per l'export e i produttori di vino e olio, ma anche di formaggi.

14/01/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 FEB 2020

EURISPES: REPORT SU ATTENZIONE MEDIATICA AL CORONAVIRUS

Tg attenti, ma non “isterici"

24 FEB 2020

UE: RIFORMA PAC VICINA AL MEZZOGIORNO!

Questa la richiesta all'Unione da parte degli Agricoltori italiani

24 FEB 2020

CORONAVIRUS. SBAI: "QUANTO TEMPO E' STATO PERSO?"

“Bene il decreto del Consiglio dei ministri ma… Quanto tempo è stato perso per fare qualcosa di veramente incisivo per impedire il contagio?” E’ la domanda che si pone Souad Sbai, Presidente del Centro studi Averroè

21 FEB 2020

LA CIA SCALDA L'EUROPA

Viva protesta a Bruxelles contro i tagli al budget Pac

20 FEB 2020

FAIR PLAY FINANZIARIO: CITY FUORI DALL'EUROPA

Provvedimento Uefa per i prossimi due anni

20 FEB 2020

MODENA: ARRIVA LA GHIRLANDINA FUCSIA

Due weekend di iniziative dedicate ala sensibilizzazione sulle malattie rare