Aria Mediterranea

Primo piano

FASCINATION OF PLANTS DAY 2019

Immagine dell'articolo

Il 18 maggio 2019 sarà celebrata la quinta giornata internazionale del 'Fascination of Plants Day' 2019 (FoPD 2019)

Durante il mese di maggio 2019 in più di 70 città italiane, compresa Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, sono in programma più di 170 eventi organizzati da università, enti di ricerca, giardini botanici, musei e vivai che aprono le loro porte per raccontare le meraviglie del mondo vegetale e le nuove applicazioni che la scienza in ambito vegetale può offrire.
 
L’obiettivo di questa iniziativa è avvicinare il grande pubblico al misterioso e affascinante mondo delle piante e delle scienze vegetali, che svolgono un ruolo di primaria importanza per la conservazione dell’ambiente, la salute del pianeta, l'agricoltura e la sostenibilità della produzione alimentare. L’interazione delle piante nella vita quotidiana dell’essere umano è il fulcro attorno al quale ruota tutto l’evento.

L’inaugurazione della quinta giornata internazionale del Fascino delle Piante avverrà presso l’orto Botanico di Torino il 18 maggio durante la mostra HotHouse #1 'Les Doigts En Fleur' dell’artista Marina Cavadini e curata da Giovanna Repetto. La mostra prevede una esibizione di un gruppo di performer tra le piante dell’orto botanico di Torino alla ricerca di nuove forme di comunicazione. L’approccio interdisciplinare e sperimentale dell’artista si presta per avviare un dialogo tra il progetto e il contesto degli orti botanici: la sua pratica presenta così per l’occasione un’interazione sia con le specie vegetali sia con gli elementi architettonici delle serre nel sito.

Per questa edizione del FoPD il coordinamento delle iniziative a livello nazionale è stato affidato a Valeria Bianciotto (Istituto per la protezione sostenibile delle piante, Cnr) e Luisa Lanfranco (Dipartimento di scienze della vita e biologia dei sistemi, Università degli Studi di Torino), che hanno collaborato alla realizzazione della mostra 'Rizosfera - la vita sottoterrestre' a cura di Vincenzo Guarnieri (Frame) e auroraMeccanica che verrà allestita nell’ambito del Food&Science Festival di Mantova (17-19 Maggio 2019). La mostra mette in evidenza come le forme di vita del sottosuolo contribuiscono alla crescita e alla produttività delle piante.

Il Consiglio nazionale delle ricerche, oltre al coordinamento, come ogni anno svolge un ruolo di primo piano con 32 eventi eterogenei organizzati in tutto il territorio nazionale da 7 Istituti – Ipsp Ispa, Isafom, Ibba, Ibbr, Ispaam, Ibimet - e dal Dipartimento di scienze bio-agroalimentari. 

Primo piano | di Marco Ottaviani | 14/05/2019


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente

Cerca nel sito

Ricerca nel sito