Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ASTRAZENECA, L'EMA TORNA A PARLARE DEI BENEFICI

Immagine dell'articolo

Il vaccino AstraZeneca? I benefici superano i rischi.
 
Lo ribadisce ancora una volta l'Agenzia europea per il farmaco, l'Ema, precisando attraverso la propria direttrice, Emer Cooke, che "non ci sono rischi generalizzati nella somministrazione quindi non saranno raccomandate misure specifiche per ridurre il rischio".

L'aggiornamento dei bugiardini è continuo, ci saranno nuovi avvisi, ha assicurato, anche se, come ribadisce, non ci sono nessi con età o collegamenti diretti con gli eventi di trombosi che si sono verificati.
 
L'Ema però avverte che: "Le persone che hanno ricevuto il vaccino devono cercare immediatamente assistenza medica se sviluppano sintomi di combinazione di coaguli di sangue e piastrine basse". 

Attualmente i casi di coagulo di sangue si sono verificati nelle vene del cervello e nelle arterie, accompagnati da bassi livelli di piastrine e, in alcuni casi, da sanguinamento".

"Il rischio di mortalità a causa del Covid - ha inoltre sottolineato la Cooke - è molto maggiore del rischio di mortalità per gli effetti collaterali".

08/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 APR 2021

GIOVANI E FOLKLORE NELLE CAMPAGNE LOMBARDE

Un' occasione per i più giovani di conoscere la tradizione agreste

22 APR 2021

TERRORISMO: ARRESTATO IL COMPLICE DELLA STRAGE DI NIZZA

Nell’attentato di Nizza nel 2016, morirono 86 persone. Il fondamentalista islamico guidò a zig-zag per falciare più persone possibili.

22 APR 2021

EUROPA IN PRIMA FILA PER RIDURRE LE EMISSIONI

Fissato il target da raggiungere entro il 2030

22 APR 2021

MIGRANTI, I MINORI SCOMPAIONO

Il triste trend quotidiano

21 APR 2021

PIERA MAGGIO SFOGO IN TRASMISSIONE A CHI L’HA VISTO

PUNTATA SPECIALE PER LA TRASMISSIONE “CHI L’HA VISTO” CHE HA OSPITATO PIERA MAGGIO

21 APR 2021

DEPOSITATE TRE MOZIONI DI SFIDUCIA CONTRO SPERANZA

Come previsto da palazzo Madama, la convergenza tecnica ha permesso di raggiungere le 33 firme necessarie per depositare la mozione.