Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ZYLELLA: CIA, SENTENZA UE AVRA' RIPERCUSSIONI?

Immagine dell'articolo

La sentenza UE in riferimento al batterio denominato Xylella potrebbe avere pesanti ripercussioni sul mercato olivicolo italiano.
 
Questo iltimore della Cia-Agricoltori italiani, che lancia l'allarme su un settore da sempre tra quelli trainanti dell'economia del nostro Paese. 

 
“Temiamo inevitabili effetti negativi su tutto il comparto olivicolo nazionale, che rappresenta uno dei pilastri del Made in Italy agroalimentare -prosegue Cia-. Non bisogna abbassare la guardia e occorre seguire alla lettera i protocolli scientifici senza rincorrere notizie false e teorie surreali, che tanto credito hanno avuto in questi ultimi anni”.

06/09/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 GEN 2020

OLIO: LE AZIONI PER IL RILANCIO DEL SETTORE

Tracciare le linee per rivalutare il settore

23 GEN 2020

CLIMA, MISSIONE COMPIUTA!

La spedizione italo-francese approda all’inesplorato plateau antartico

22 GEN 2020

CLIMA ARTICO: STUDIO SU CAROTA DI 584 METRI

Ricostruiti 120mila anni di storia di ghiaccio marino

21 GEN 2020

EUROPA, DAL GREEN DEAL ALLA PAC

Tre appuntamenti importanti per il Consiglio europeo

21 GEN 2020

EURISPES, DUE APPUNTAMENTI SUL LAVORO IN ITALIA

Al centro degli incontri, lo sfruttamento del lavoro in agricoltura

20 GEN 2020

EUROPA, AL VIA IL CONSIGLIO AFFARI ESTERI

Al centro del dibattito la politica internazionale