Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

DONNE ALL’OPERA

Immagine dell'articolo

Per secoli le donne sono state escluse da moltissimi ambienti. Non è stato diverso anche per il teatro, dove fino al ‘700, i ruoli femminili erano affidati alle cosiddette voci bianche o voci senza sesso, ragazzi che per preservare il tono di voce più acuto, venivano addirittura evirati.

La nascita delle prime cantanti liriche avvenne nell’800, quando si diede molta più importanza al coro e, contestualmente, vi fu un’apertura verso l’istruzione femminile. Da quel momento, il ruolo della donna ha assunto sempre più importanza, tant’è che molte di loro, sono riuscite ad affermarsi come compositrici e direttrici d’orchestra.

La loro forza contrapposta alla delicatezza d’animo, la tenacia e vitalità, hanno fatto sì che oggi, delle artiste hanno deciso di realizzare un concerto per affermare il “ ‘no’ alla violenza” sulle donne.

Il concertoDonne all’Opera”, si terrà il 30 marzo presso l’Auditorium della Musica. Purtroppo, a causa delle restrizioni anticovid, verrà eseguito senza pubblico, sarà trasmesso prossimamente su Rai5, mentre si potrà ascoltarlo e vederlo su YouTube, dal 12 aprile.

Il concerto sarà tutto al femminile. Vedrà come protagoniste, oltre la musica barocca del ‘700, un’orchestra composta da 22 elementi femminili, la Maestra concertatrice Valeria Montanari e sei cantanti liriche di fama internazionale: Patrizia Ciofi, Vivica Genaux , Carmela Remigio, Anna Bonitatibus, Paola Valentina Molinari e Francesca Ascioti.

Proprio quest’ultima cantante lirica è ideatrice del progetto e fondatrice dell'Enea Barock Orchestra. “Donne all'Opera” è un’iniziativa che sostiene le Onlus ‘Vite senza paura’ e ‘WeWorld’. Secondo quanto dichiarato da Francesca Ascioti, ciò che l’ha spinta ad iniziare questo viaggio è il desiderio di realizzare dei progetti per aiutare le donne che sono state vittime di violenza. All’evento, parteciperà Maria Grazia Cucinotta, fondatrice di ‘Vite senza Paura’, ed Elisa Di Francisca, l’ex schermitrice italiana specializzata in fioretto, lei stessa vittima di violenza.

30/03/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 APR 2021

GIOVANI E FOLKLORE NELLE CAMPAGNE LOMBARDE

Un' occasione per i più giovani di conoscere la tradizione agreste

22 APR 2021

TERRORISMO: ARRESTATO IL COMPLICE DELLA STRAGE DI NIZZA

Nell’attentato di Nizza nel 2016, morirono 86 persone. Il fondamentalista islamico guidò a zig-zag per falciare più persone possibili.

22 APR 2021

EUROPA IN PRIMA FILA PER RIDURRE LE EMISSIONI

Fissato il target da raggiungere entro il 2030

22 APR 2021

MIGRANTI, I MINORI SCOMPAIONO

Il triste trend quotidiano

21 APR 2021

PIERA MAGGIO SFOGO IN TRASMISSIONE A CHI L’HA VISTO

PUNTATA SPECIALE PER LA TRASMISSIONE “CHI L’HA VISTO” CHE HA OSPITATO PIERA MAGGIO

21 APR 2021

DEPOSITATE TRE MOZIONI DI SFIDUCIA CONTRO SPERANZA

Come previsto da palazzo Madama, la convergenza tecnica ha permesso di raggiungere le 33 firme necessarie per depositare la mozione.