Aria Mediterranea

Attualità

Addio alla plastica monouso

Immagine dell'articolo

L'Europa dice no alla plastica

Un passo in avanti riguardo l’ambiente viene dall’ Europa che entro il 2021 dirà addio alla plastica monouso. Con 560 voti a favore e 35 contrari il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva la direttiva che tra due anni ridurrà l’uso della plastica.   Gli oggetti che saranno vietati comprendo piatti e posate di plastica monouso, cannucce, contenitori per alimenti, tazze, cotton fioc e bastoncini che si usano per i palloncini. Inoltre, la direttiva prevede anche obiettivi di riciclo, rafforzando la responsabilità dei produttori nella raccolta e smaltimento dei rifiuti ed etichette con informazioni sull’impatto ambientale di alcune categorie di prodotti, come palloncini e salviette umidificate. Un altro obiettivo prevede il 90% di raccolta delle bottiglie di plastica entro il 2029, le quali dovranno contenere almeno il 25% di materiale riciclato entro il 2025 e il 30% entro il 2030.

L’Italia è pronta a recepire la direttiva Ue, come confermato dal ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, definendo quello dell'Europarlamento un "voto storico".

Attualità | di Federica Mirto | 02/04/2019


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente