Aria Mediterranea

Approfondimento

ROMA INCONTRA IL MONDO

Immagine dell'articolo

FESTIVAL DELL'ORIENTE A ROMA

Dal 25 aprile al 5 maggio per due weekend presso la fiera di Roma si è celebrato il festival più grande d'Europa. Oltre venticinque eventi che ha dato la possibilità a migliaia di persone di visitare contemporaneamente : il festival dell'Oriente, del Giappone, irlandese country, dell'America latina, Mille e una notte.. Questi sono solo alcuni fra gli interessantissimi eventi che hanno fatto in modo di poter esplorare, conoscere e scoprire musica , cultura, sapori, arti e folklore dei paesi più affascinanti di tutto il mondo. Un viaggio unico fra le varie culture dove l'elemento che le accomunava è stata la capacità di trasmettere gioia, allegria e meraviglia. 
Decine di spettacoli in cui si esibivano non solo gli artisti dei paesi che stavano rappresentando ma si potevano scorgere tra essi visi" stranieri" che facendo propri arti, tecniche e ideali, creavano un connubio eccellente riuscendo ad emozionare e stupire il pubblico presente. 
Per gli amanti dell'enogastronomia è stata una valida opportunità per permettere loro di assaporare le varie specialità tipiche dei paesi rappresentati e non ultimo i visitatori, immergendosi fra gli innumerevoli bazar, hanno potuto portare a casa, perlopiù caratteristici souvenir, così da conservare un ricordo tangibile di questo evento. 
Purtroppo alcuni paesi sono stati ben poco rappresentati riservando a questi, tipo Argentina, Brasile, Spagna , poco spazio e limitato all'area esterna. 
Nel complesso bisogna riconoscere che "Roma incontra il mondo" è un evento che incuriosisce e permette di interiorizzare molteplici esperienze in un'unica, intensa giornata. 

Approfondimento | di Simona Di Fabio | 07/05/2019


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente

Cerca nel sito

Ricerca nel sito