Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SCIOPERO FERROVIARIO NAZIONALE

Immagine dell'articolo

Oggi, dalle 9:00 alle 17:00, è in corso uno sciopero nazionale dei treni proclamato dai sindacati di base Cub ed Usb, che sta causando notevoli disagi per i viaggiatori in tutta Italia. La protesta, motivata dal mancato rinnovo del contratto dei lavoratori del settore, coinvolge tutte le imprese ferroviarie, inclusi Trenitalia, Italo e Trenord.

I dipendenti del trasporto merci e quelli di Rfi, la società responsabile della gestione della rete e delle infrastrutture ferroviarie, si sono uniti allo sciopero, incrociando le braccia in segno di protesta.

Trenitalia ha annunciato che i servizi delle Frecce e degli Intercity non saranno interrotti, garantendo così il normale flusso di viaggiatori su queste tratte. Tuttavia, i treni regionali potrebbero subire limitazioni o cancellazioni, causando notevoli disagi soprattutto per i pendolari.

Per aiutare i passeggeri a pianificare i loro spostamenti e a gestire eventuali cambiamenti nei servizi, Italo ha pubblicato una lista dei treni garantiti durante lo sciopero. È importante che i viaggiatori verifichino regolarmente gli aggiornamenti sui collegamenti e i servizi attraverso diverse fonti, inclusi l'app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, i canali social e web del Gruppo Fs Italiane, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre alle biglietterie e agli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, le self service e le agenzie di viaggio convenzionate.

Lo sciopero dei treni rappresenta un momento di tensione per il settore dei trasporti, con ripercussioni significative per migliaia di viaggiatori che dipendono dal treno per i loro spostamenti quotidiani. Si spera che le parti coinvolte possano raggiungere presto un accordo per risolvere la situazione e ripristinare la normale circolazione dei treni in tutta Italia.

12/02/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

17 APR 2024

LETTURE CONSIGLIATE: "IL GIOCO DEGLI DEI" DI ENRICO PASSERI

LETTURE CONSIGLIATE: "IL GIOCO DEGLI DEI" DI ENRICO PASSERI

17 APR 2024

IL G7 A CAPRI

Lavorare per la Pace e Affrontare le Tensioni Globali

17 APR 2024

ITALIA IN BALIA DI CORRENTI FREDDE E INSTABILI

Maltempo almeno fino al 25 Aprile

16 APR 2024

NUTRIZIONE E BENESSERE: NE PARLIAMO CON LA DOTTORESSA SANTINA CUOMO

NUTRIZIONE E BENESSERE: NE PARLIAMO CON LA DOTTORESSA SANTINA CUOMO

16 APR 2024

POLIZIA BELGA REVOCA I PERMESSI ALLA KERMESSE DELLE DESTRE

Scandalo a Bruxelles

16 APR 2024

LA SANITÀ ITALIANA TRA LE PREVISIONI DEL DEF E LE CONTESTAZIONI DELLA FONDAZIONE GIMBE

Fondazione Gimbe: investimenti inadeguati nel settore sanitario italiano