Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SANREMO E' SANREMO

Immagine dell'articolo

Nella corsa alla conquista del prime time televisivo, il Festival di Sanremo continua a far registrare numeri da capogiro. Nella terza serata dell'edizione attuale, il 74° Festival ha attirato l'attenzione di un pubblico massiccio, con oltre 10 milioni di spettatori incollati ai propri schermi, portando lo share al sorprendente 60,1%.

Questa terza serata ha visto una partecipazione entusiasmante, con un picco di spettatori nella prima parte della trasmissione, che ha ottenuto uno share del 58,1% con oltre 13 milioni di telespettatori. Anche la seconda parte non è stata da meno, con un rispettabile 65% di share, attrarre più di 6 milioni di spettatori fino alla fine della serata.

Paragonando i dati di quest'anno con quelli dello scorso, emerge un trend di crescita costante. Rispetto alla terza serata dell'anno precedente, sebbene ci sia stata una lieve diminuzione nel numero di spettatori, la quota di share è aumentata significativamente di quasi 3 punti percentuali, consolidando il Festival di Sanremo come uno degli eventi televisivi più seguiti dell'anno.

La competizione serrata per gli ascolti si è riflessa anche sulle altre reti televisive nazionali. Su Rai 2, ad esempio, le serie americane "N.C.I.S. Unita' anticrimine" e "N.C.I.S." hanno raccolto un modesto 1,6% di share, mentre su Rai 3, "Chi l'ha visto speciale" condotto da Federica Sciarelli ha ottenuto un 5,6% di share, dimostrando che nonostante la concorrenza, il fascino del Festival di Sanremo rimane indiscusso.

Anche nel preserale e nell'access prime time, Rai 1 ha mantenuto la sua leadership incontrastata. Programmi come "L'Eredità", "Prima Festival" e "Sanremo Start" hanno catturato l'attenzione di milioni di spettatori, con percentuali di share che sfiorano il 50%.

Nel daytime, i programmi di Rai 1 hanno continuato a dominare la scena, con "Unomattina", "Storie italiane speciale" e "La vita in diretta" che hanno attratto un vasto pubblico, confermando il forte appeal della programmazione diurna del network.

Anche Rai 2 e Rai 3 hanno offerto una gamma variegata di contenuti, con programmi come "Viva Rai 2! Viva Sanremo" e "Buongiorno Italia" che hanno mantenuto un seguace fedele.

In conclusione, il 74° Festival di Sanremo continua a stupire e a conquistare il cuore del pubblico italiano, confermandosi come un evento televisivo imperdibile e una vetrina senza eguali per il talento musicale nazionale e internazionale.

09/02/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 FEB 2024

ATLETICA: ROMA RITIRA LA CANDIDATURA PER I MONDIALI DEL 2027

Assenza di Fondi Determinante

28 FEB 2024

PUTIN DEFINITO UN "MAFIOSO SANGUINARIO" DA YULIA NAVALNYA AL PARLAMENTO EUROPEO

L'urlo di dolore di una vedova

28 FEB 2024

TRA SOGNO E MAGIA CON "FAVOLE 2.0" IL NUOVO LIBRO DI FRANCESCA GIACOMELLO

TRA SOGNO E MAGIA CON "FAVOLE 2.0" IL NUOVO LIBRO DI FRANCESCA GIACOMELLO

27 FEB 2024

TRUZZU SCONFITTO NELLE ELEZIONI REGIONALI IN SARDEGNA

La vittoria alle regionali alla Todde, centrosinistra, per una manciata di voti

26 FEB 2024

LA POETESSA ANNA PAPPALETTERA SI RACCONTA IN UNA INTERVISTA

LA POETESSA ANNA PAPPALETTERA SI RACCONTA IN UNA INTERVISTA

26 FEB 2024

TRUZZU IN VANTAGGIO NELLE ELEZIONI REGIONALI IN SARDEGNA

L'attesa continua