Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

PRESENTATO IL PROGRAMMA 2023 DELL'ANMI: ANDREA MONTEMURRO " IMPORTANTE RICONOSCERE LA FIGURA DELL'OPERATORE MUSICALE"

Immagine dell'articolo

Presentato oggi il programma dell’Associazione nazionale Musicisti italiani, ente da anni vicino ai musicisti e non soltanto.  Molte le molte proposte in cantiere per questo 2023 a partire dall’importante Riconoscimento della figura dell’operatore musicale, ad una nuova tutela per gli operatori musicali, fino ad una nuova normativa fiscale rivolta ad associazioni culturali e incentivi per le scuole e le accademie di musica.  

«Il nostro manifesto programmatico - spiega Andrea Montemurro, presidente dell’Associazione nazionale musicisti italiani - punta a veder realizzati nell’arco dei prossimi mesi tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati. Non sono più rimandabili interventi decisi a favore delle scuole di musica che dovranno essere aiutate con incentivi, contributi e sgravi fiscali. Stesso discorso per le nuove produzioni musicali. Ma, soprattutto, il punto principale del nostro programma sarà il riconoscimento ufficiale della figura del musicista. Il nostro compito è quello di aiutare la base della musica italiana, tutti quegli artisti che vogliono tutela la propria arte e affrontare serenamente il mestiere dell’operatore musicale sia esso musicista, fonico, producer, insegnante e così via. Ci stiamo impegnando – conclude Andrea Montemurro - per la riqualificazione del programma musicale nelle scuole primarie e secondarie, così come riteniamo importante l’interscambio tra musicisti di differente estrazione culturale. Proprio questo è anche l’obiettivo del progetto europeo “Musician+” del quale siamo capofila per conto della commissione europea e che questa settimana ci ha visti protagonisti a Madrid insieme a diverse realtà istituzionali provenienti da diversi Paesi europei». 

23/01/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 GEN 2023

CONFLITTO ISRAELO-PALESTINESE: ESCALATION DI VIOLENZA

Le ostilità tra Israele e Palestina non si placano: sinagoga di Gerusalemme presa d’assalto, all’indomani del raid in Cisgiordania.

27 GEN 2023

IN EUROPA I VERDI DICONO NO A CONTE

Bonelli respinge la proposta dei 5 stelle di entrare ne gruppo dei Verdi in Europa

27 GEN 2023

USA: RAGAZZO AFROAMERICANO UCCISO DA CINQUE AGENTI DALLA PELLE NERA

L’omicidio è ancor più sconvolgente essendo avvenuto per mano poliziotti della comunità afroamericana.

26 GEN 2023

LA ROMAGNA TREMA

Oggi alle 11.45 scossa di terremoto in romagna con epicentro a Cesenatico

26 GEN 2023

L’EX PRESIDENTE DONALD TRUMP TORNA SU FACEBOOK E INSTAGRAM

Per gli analisti il tycoon non sarebbe mai tornato sui social: invece, nelle scorse ore è arrivata la svolta.

25 GEN 2023

IN ITALIA MANCANO 30MILA MEDICI E 250MILA INFERMIERI

Nel rapporto Crea stilato dal Centro per la Ricerca Economica Applicata in Sanità dell'Università di Roma Tor Vergata emergono dati inquietanti sulla salute del SSN