Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

AL VIA LA RASSEGNA LIBRI IN OSTERIA

Immagine dell'articolo

Una chiacchierata letteraria davanti a un buon bicchiere di vino di qualità: si inizia il 15 giugno alle ore 18

 

Si avvia il 15 giugno alle 18 la rassegna Libri in Osteria. L’appuntamento è in Piazza dell’Olmo a Frascati, riprendendo l’antica tradizione della chiacchiera davanti a un buon bicchiere di vino prodotto artigianalmente.

 

Per due mercoledì e un giovedì (30 giugno), l'Osteria storica di Remigio Sognatesori, una delle pochissime rimaste a Frascati, ospita ai suoi tavoli, nel cuore del centro storico, tre scrittori: Paolo Biondi già capo della redazione Romana di Reuters, Roberto Toppetta del Tg3 RAI e Rita Gatta ben nota al pubblico tuscolano. “Il Testimone”, ”Il buio in Testa” e “Cara Mamma, caro papà…Lettere dall’Albania 1940” sono i titoli scelti per iniziare la rassegna che si auspica poter radicare come buona abitudine nei mesi successivi. (continua a leggere)

 

PROGRAMMA

 

Apre la rassegna mercoledì 15 giugno Paolo Biondi con Il Testimone (Edizioni di Pagina) un romanzo affascinante che ci porta dall’Egitto alla Roma augustea e oltre. Un testimone muto, l’Obelisco di piazza San Pietro a Roma narra vicende più lontane e assai vicine. L’autore, giornalista e notista politico per anni Capo della Redazione romana dell’’agenzia di stampa internazionale Reuters,  presenta un originale modo di leggere la storia di un monumento ma soprattutto dei fatti che si sono svolti ai suoi piedi.

 

Mercoledì 22 giugno Roberto Toppeta, caporedattore del TG3 economia e oggi volto noto di talk show, dopo due libri di ricostruzione storica con Il Buio in testa (Bertoni editore)  passa al romanzo intimista e psicologico, narrando la storia di Rino Tebani: un assistente universitario a cui non mancano disavventure che lo rendono vittima del mal di vivere. Da “bella testa” diventa una “mela marcia” della sua Facoltà. Ambientato in gran parte nella Roma degli anni Ottanta  a partire dalla mitica vittoria dell’Italia al mondiale di calcio del 1982 ne restituisce uno spaccato di vita e cultura. 

 

Giovedì 30 giugno Rita Gatta racconterà la guerra d’Albania vista con gli occhi di un giovanissimo militare al fronte che scrive lettere ai suoi genitori di Rocca di Papa con il suo “Cara mamma, caro papà…Lettere dall’Albania 1940” (ed. Controluce).

 

 

 

(fonte dati: ilmamilio.it)

17/06/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 GIU 2022

DOMANI ELETTORI AL BALLOTTAGGIO

Ballottaggi in programma per domani, è L'ORA DEL SILENZIO ELETTORALE

25 GIU 2022

TERREMOTO AFGHANISTAN: 1000 MORTI E OLTRE 1500 FERITI

Emergency e altre organizzazioni umanitarie sperano di trovare persone vive sotto le macerie.

24 GIU 2022

SUONI DAL TEMP(I)O

Al Tempietto sul Clitunno di Campello sul Clitunno (PG) si svolgerà Sabato 25 giugno alle ore 19.30 “Suoni dal Temp(i)o”.

24 GIU 2022

NEW YORK: OK ARMI DA FUOCO IN LUOGO PUBBLICO

Una vecchia legge limitava il diritto dei cittadini al possesso di armi di autodifesa esclusivamente all’interno della propria abitazione.

23 GIU 2022

LONDRA: ALLARME POLIOMIELITE

La maggior parte della popolazione è vaccinata contro il virus, ma non tutti hanno ricevuto le tre dosi.

22 GIU 2022

"SOTTO LE STELLE DEL MIC" AL MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE DI FAENZA

Dal 21 giugno al 10 agosto 2022, nel giardino del MIC, nove concerti di classica e jazz in collaborazione con In Tempo della Scuola di Musica Sarti e il Sax Art Festival