Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ALITALIA, PER UE PRESTITO-PONTE E’ ILLECITO AIUTO DI STATO

Immagine dell'articolo

Una vittora per i consumatori italiani.
 
Con queste parole il Codacons commenta la bocciatura da parte della Commissione europea del prestito-ponte concesso dall’Italia ad Alitalia nel 2017.

L'intervento è stato ritenuto "illecito aiuto di Stato", proprio come si evinceva nell'esposto presentato anni fa dal Codacons.
 
In questo modo, la Commissione Ue "condanna duramente la decisione dell’Ex Ministro Carlo Calenda e del Governo guidato all’epoca da Gentiloni che avevano di fatto 'regalato' 900 milioni di euro alla compagnia aerea, soldi che ora difficilmente potranno rientrare nelle tasche della collettività", si legge in una nota del Codacons.

Il punto cardine dell'argomento è che quello fu "un prestito per il quale l’ex Ministro Calenda garantì le condizioni, definendole 'di mercato', ma che per l’Ue è stato concesso nonostante risultasse 'improbabile che Alitalia fosse in grado di generare una liquidità sufficiente per rimborsarli'", si legge nella nota diffusa dall'associazione.
 
"Ora il Governo Draghi deve correre ai ripari per correggere gli errori dell’ex Ministro Carlo Calenda – afferma il presidente di Codacons, Carlo Rienzi –. I 900 milioni di euro di prestito devono tornare nelle disponibilità della collettività, e in tal senso l’esecutivo deve avviare le doverose procedure di recupero nel rispetto della decisione della Commissione Europea".

14/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

18 SET 2021

I "FURBETTI" E IL DOPPIO REDDITO DI CITTADINANZA IN DUE STATI EUROPEI

Le Fiamme gialle sulle tracce di chi crede di essere furbo ma che sta solo rubando alla collettività

18 SET 2021

ALLEANZA TRASVERSALE TRA AUSTRALIA, STATI UNITI E GRAN BRETAGNA

Aukus: una nuova alleanza strategica, militare e di sicurezza

17 SET 2021

ALLARME BOLLETTE: IL GOVERNO METTE IN ATTO NUOVE MISURE

Come accaduto a luglio, il Mef è al lavoro per evitare che l’aumento dell’energia elettrica, ricada sui cittadini.

17 SET 2021

TORNA L'INCUBO DELLA COLORAZIONE IN ROSSO DELLE REGIONI

Sicilia, Calabria e Basilicata ancora in rosso

17 SET 2021

DONNE AFGANE: SERVE UN PROGRAMMA PRECISO

Servono maggiori aiuti

17 SET 2021

POLONIA: STOP AGLI ATTACCHI ALLA LIBERTA' DEI MEDIA

Impegno a tutela dell'informazione