Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

AIFA: OK ALLA TERZA DOSE, MA NON PER TUTTI

Immagine dell'articolo

Se ne parlava da settimane e anche nei giorni scorsi, il premier Draghi, da Palazzo Chigi, aveva annunciato che l’orientamento del governo era quello di dare il via libera alla terza dose dei vaccini contro il Covid. Nella serata di ieri è arrivato l’ok dall’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, e le prime inoculazioni potranno partire dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Inizialmente le terze dosi, anche se non è escluso che verranno autorizzate per tutta la popolazione, sulla base della valutazione sia del singolo rischio di sviluppare forme gravi, che di esposizione all’infezione, saranno riservate a precise categorie: ospiti delle Rsa, malati oncologici, trapiantati, immunodepressi, dializzati e personale sanitario. I fragili, per poter ricevere la terza inoculazione, dovranno attendere non meno di 28 giorni dalla seconda, mentre le restanti categorie, minimo 6 mesi. L’Aifa, comunque sottolinea che la priorità resta sempre “il raggiungimento di un’elevata copertura vaccinale con il completamento dei cicli attualmente autorizzati”. Ma l’Agenzia puntualizza che “l’estensione di tale misura a livello nazionale, assunta anticipatamente rispetto alla posizione dell’Ema, si configura come un importante atto di sanità pubblica teso a tutelare la popolazione più esposta al rischio di sviluppare forme gravi di Covid-19”.

12/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

19 MAG 2022

L'UE PUNTA SUL FOTOVOLTAICO

Pannelli solari obbligatori per tutti gli edifici

19 MAG 2022

L’AQUILA: TRAGEDIA IN UNA SCUOLA DELL’INFANZIA

Sei i bimbi coinvolti: uno di loro è morto durante la corsa in ospedale.

18 MAG 2022

L'UE CORRE IN SOCCORSO DELL'UCRAINA CON ULTERIORI PRESTITI PER 9 MILIARDI DI EURO

Si aspetta ulteriori contributi da parte degli Stati Uniti e degli altri Paesi del G7

18 MAG 2022

COVID: SUPERATE 50 MILA QUARTE DOSI IN TOSCANA

La quarta inoculazione è riservata agli over 80, agli over 60 con elevata fragilità, agli ospiti delle Rsa e ai soggetti immunodepressi.

17 MAG 2022

17 MAGGIO GIORNATA CONTRO L'OMOFOBIA

Educare a una cultura della non discriminazione

17 MAG 2022

REGIONE CAMPANIA: BANDO PER ‘ESAMINATORI DI ODORI’

I candidati contribuiranno ad individuare le maleodoranze del territorio.