Navigazione contenuti

Contenuti del sito

NAGORNO-KARABAKH, STOP ALLE OSTILITA'

Immagine dell'articolo

E' arrivata la parola fine alle ostitià in Nagorno-Karabakh. 

L'area, collocata geograficamente tra Armenia e Azerbaigian, era giunta ad un accordo sul coprifuoco il 9 novembre scorso, con la mediazione della Russia.
 
L'Unione europea coglie con plauso questa iniziativa e la decisione delle forze belliche e politiche in gioco di uno stop ai combattimenti.
 
L'UE ha invitato tutti gli attori coinvolti a non compromettere il cessate il fuoco, chiedendo di fatto il definitito ritiro completo di tutti i combattenti stranieri impegnati nell'area.

L'Unione avvierà un'azione di monitoraggio e controllo augurandosi che anche in termini amministrativo la questione giunga presto ad una soluzione stabile.

19/11/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

30 NOV 2020

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE AL 30 NOVEMBRE

CORONAVIRUS DATI UFFICIALI AL 30 NOVEMBRE

30 NOV 2020

SASSOLI: TESTA AL MES

David Sassoli invita l'Italia a fare in fretta

30 NOV 2020

RISTORI QUATER: LE REGIONI POTREBBERO CAMBIARE COLORE

Se l’Rt dovesse continuare a migliorare, tutte le regioni potrebbero diventare “gialle”.

29 NOV 2020

A DICEMBRE IN TANTI NON RICEVERANNO IL REDDITO DI CITTADINANZA

Se la diciottesima mensilità scadrà a novembre, si potrà rinnovare la domanda solo per il mese successivo.

29 NOV 2020

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE AL 29 NOVEMBRE

CORONAVIRUS TABELLINO PER REGIONE AL 29 NOVEMBRE

28 NOV 2020

CORONAVIRUS AGGIORNAMENTO DATI IN TEMPO REALE AL 28 NOVEMBRE

CORONAVIRUS DATI UFFICIALI AL 28 NOVEMBRE