Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SASSOLI: “FACCIAMOLO PER HORTENSIA”

Immagine dell'articolo

Caro Presidente Juncker,

come spesso avviene da quando la parola del Parlamento europeo sulla riforma del Regolamento di Dublino non e` stata ascoltata, la vita di povera gente raccolta in mare si ritrova costantemente al centro di strumentalizzazioni e polemiche fra governi. Ad ogni nave che arriva in acque europee si ripete la stessa scena e si riaprono le stesse polemiche. In questi giorni vi e` il caso della nave Open Arms, con 121 persone a bordo, che non sa dove dirigersi. L’opera di supplenza che in questi anni la Commissione europea ha svolto e` stata meritoria, in linea con i valori dell’Unione e con i dettami delle Convenzioni internazionali. Ma in questo caso non vi sono indicazioni. E a bordo, dalle notizie riferite dalla stampa, vi sarebbero anche 31 minorenni, fra cui 2 gemellini etiopi di 9 mesi, e donne che portano sulla loro pelle i segni indelebili di violenze e soprusi. Se l’Unione si mostrasse indifferente sarebbe come aggiungere sofferenza a sofferenza e sono certo che questo non sia lo stato d’animo dei custodi dei Trattati europei. Alla Commissione da Lei presieduta si e` chiesto molto in questi anni e l’impegno mostrato in tante vicende ha riscattato anche la nostra identita` di europei. In un momento in cui sembra prevalere l’egoismo possiamo solo fare fino in fondo il nostro dovere.

Sono convinto che la Sua sensibilita` e l’impegno del signor Commissario Avramopoulos saranno all’altezza anche di questa emergenza, coordinando un intervento umanitario rapido e consentendo una equa redistribuzione dei migranti. Sono cosciente che la base volontaria sia l’unica soluzione in grado di rispondere in questo momento alla domanda di umanita` che ci viene rivolta. La situazione e` grave e merita un’azione tempestiva anche perche´, come Lei sa bene per formazione e sensibilita`, i poveri non possono aspettare. Il Parlamento europeo, come tante volte e` accaduto, sosterra` il Suo sforzo.

Facciamolo per Hortensia, signor Presidente, donna ustionata con la benzina per sfuggire al suo aguzzino. Se l’Europa non sapra` proteggere quella donna e i suoi compagni alla ricerca di una vita migliore significhera` che avremo perso l’anima oltre che il cuore.

Il Presidente del Parlamento Europeo,
David Sassoli

09/08/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

13 SET 2019

UCRAINA: PROLUNGATE LE SANZIONI

L'UE ha deciso il provvedimento dando scadenza 15 marzo 2020

13 SET 2019

INVECCHIAMENTO PREVOCE: AL BAMBINO GESU' SI FANNO PASSI AVANTI

Scoperto il meccanismo alla base del fenomeno. Ecco chi c'è dietro la causa dell'invecchiamento...

12 SET 2019

L'OCCIDENTE TRA ROMA E CARTAGINE

Un incontro al Cnr, oggi, dalle ore 10:30, per valutare l'influenza fenicia sulla formazione dell'Occidente

11 SET 2019

UE: ECCO I CANDIDATI A COMMISSARIO EUROPEO

Redatto dal Consiglio europeo l'elenco delle persone candidate al ruolo di commissario. Ecco la short list...

11 SET 2019

ITALIA: AIUTI IN LIBIA

Fatto recapitare nel paese africano un carico di materiale sanitario

10 SET 2019

FOCUS RICORDA LO STROMBOLI

L'eruzione dello Stromboli così come non la ricordate...