Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CLIMA ARTICO: STUDIO SU CAROTA DI 584 METRI

Immagine dell'articolo

Una carota di ghiaccio, lunga 584 metri estratta nel 2015 in Groenlandia, ha permesso ai ricercatori del Cnr di comprendere che l’estensione media di ghiaccio marino artico presente negli ultimi 11mila anni è stata inferiore a qualsiasi altro periodo degli ultimi 120mila.

“I risultati mostrano che l’estensione media di ghiaccio marino presente durante gli ultimi 11mila anni dell’Olocene, è stata inferiore a qualsiasi altro periodo precedente degli ultimi 120mila. Il record mostra anche che il periodo di massima estensione e spessore del ghiaccio si verificò circa 20 mila anni fa, durante l’ultimo massimo glaciale. Il ghiaccio iniziò poi a sciogliersi circa 17,5 mila anni fa, in concomitanza con molti altri cambiamenti climatici avvenuti durante la deglaciazione che portò allo stato interglaciale attuale”, spiega Niccolo Maffezzoli, ricercatore del Cnr-Isp e autore della ricerca.

Dal punto di vista paleoclimatico il ghiaccio marino è un parametro molto difficile da ricostruire: “Il bromo e il sodio, gli elementi contenuti nelle particelle di sale che vengono utilizzati come traccianti per la per la sua ricostruzione, realizzata attraverso carotaggi di ghiaccio, lasciano infatti una traccia chimica che è mascherata dalla sorgente principale di questi sali, il mare aperto.Lo studio è stato portato avanti nell’ambito di un progetto Erc europeo, ice2ice, a cui ha partecipato anche il Cnr sia nelle operazioni di carotaggio che nelle fasi successive di misure chimiche e analisi dati. La carota di ghiaccio usata per questo studio paleoclimatico, lunga 584 metri, è stata estratta nel 2015 da un ghiacciaio situato sulla costa Est della Groenlandia. Le nostre analisi chimiche eseguite con spettroscopia di massa hanno quantificato bromo, sodio e altri elementi intrappolati nella matrice di ghiaccio a fino a livelli del ppt, ovvero di una parte per trilione”, conclude Maffezzoli.

 

22/01/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 FEB 2020

EURISPES: REPORT SU ATTENZIONE MEDIATICA AL CORONAVIRUS

Tg attenti, ma non “isterici"

24 FEB 2020

UE: RIFORMA PAC VICINA AL MEZZOGIORNO!

Questa la richiesta all'Unione da parte degli Agricoltori italiani

24 FEB 2020

CORONAVIRUS. SBAI: "QUANTO TEMPO E' STATO PERSO?"

“Bene il decreto del Consiglio dei ministri ma… Quanto tempo è stato perso per fare qualcosa di veramente incisivo per impedire il contagio?” E’ la domanda che si pone Souad Sbai, Presidente del Centro studi Averroè

21 FEB 2020

LA CIA SCALDA L'EUROPA

Viva protesta a Bruxelles contro i tagli al budget Pac

20 FEB 2020

FAIR PLAY FINANZIARIO: CITY FUORI DALL'EUROPA

Provvedimento Uefa per i prossimi due anni

20 FEB 2020

MODENA: ARRIVA LA GHIRLANDINA FUCSIA

Due weekend di iniziative dedicate ala sensibilizzazione sulle malattie rare