Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MIGRANTI, I MINORI SCOMPAIONO

Immagine dell'articolo

Sono 17 tra bambini e adolescenti, tutti migranti, che scompaiono ogni giorno, vittime forse dello sfruttamento, lavorativo e sessuale, preda di traffici umani.

Questo triste andamento è stato evidenziato dal Guardian. 

Secondo gli autori della ricerca, tra il 2018 e il 2020 sarebbero scomparsi complessivamente 18.292 minori.

Questo fenomeno riguarda principalmene giovani provenienti da Marocco, Algerie, Eritrea, Guinea e Afghanistan.

Altro dato importante: si tratta per il 90% di maschi, uno su sei in media con meno di 15 anni di età.  

Il trend è confermato anche dall'ong Missing Children Europe che ha ribadito come questi giovani, in molti casi, siano vittime di sfruttamento e raffici illeciti. 

22/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

05 MAG 2021

BICENTENARIO DELLA MORTE DI NAPOLEONE BONAPARTE

Il presidente francese Macron parteciperà alla commemorazione, ma nel suo discorso parlerà delle tante sfaccettature di Napoleone.

05 MAG 2021

LO SCETTRO DELLA RAI

La classe politica vuole dire la sua e vuole incidere nella linea editoriale e nelle scelte operative.

05 MAG 2021

UE: STOP ALLA CINA

Gli accordi commerciali vengono frenati. Ecco cosa è accaduto

05 MAG 2021

EUROPA: BAGARRE SUL CASO FEDEZ

Chiesta indagine sui vertici Rai

04 MAG 2021

DELITTO VANNINI: CONDANNATA TUTTA LA FAMIGLIA CIONTOLI

Cosa sia accaduto veramente nella casa della fidanzata di Marco la notte di quasi sei anni fa, non lo scopriremo mai, ma finalmente i colpevoli sconteranno la loro pena in carcere.

04 MAG 2021

NAPOLI: SAN GENNARO COMPIE IL MIRACOLO

Nonostante il prodigio della liquefazione del sangue, non si fosse realizzato durante la consueta cerimonia del primo sabato di maggio, ieri alle ore 17 e 15 minuti circa, è stata mostrata ai fedeli l’ampolla con il sangue discioltosi.