Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

TERRORISMO: ARRESTATO IL COMPLICE DELLA STRAGE DI NIZZA

Immagine dell'articolo

L’operazione coordinata dal procuratore della Repubblica di Napoli, in collaborazione con il Compartimento della Polizia postale e delle comunicazioni della Campania, ha portato gli investigatori della Digos delle Questure di Napoli e Caserta, ad arrestare a Sparanise, in provincia di Caserta, l’albanese Endri Elezi.  

Sulla sua testa pendeva un mandato d’arresto europeo emesso dalla Francia. L’uomo è ritenuto responsabile di aver procurato le armi a Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, autore dell’attentato terroristico commesso a Nizza nel 2016, in cui morirono 86 persone, di cui sei italiane.

La strage è avvenuta il 14 luglio del 2016, mentre i francesi erano nella ‘promenade des Anglais’, per le celebrazioni della ‘Presa della Bastiglia’, la loro festa nazionale. Alla guida di un camion, procedendo a zig-zag, il terrorista si è lanciato nella folla a 90 km/h, con l’intento di uccidere il maggior numero di persone possibili. Molti cittadini tentarono di bloccare la folle corsa dell’estremista islamico, durata due chilometri e tre minuti, ma solo l’intervento della Polizia è riuscito ad interrompere l’azione terroristica. Il giorno dopo, l’ISIS rivendicò l’attentato, dichiarando che Mohamed Lahouaiej-Bouhlel, fosse un suo “soldato”.

 

 

 

 

22/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

05 MAG 2021

BICENTENARIO DELLA MORTE DI NAPOLEONE BONAPARTE

Il presidente francese Macron parteciperà alla commemorazione, ma nel suo discorso parlerà delle tante sfaccettature di Napoleone.

05 MAG 2021

LO SCETTRO DELLA RAI

La classe politica vuole dire la sua e vuole incidere nella linea editoriale e nelle scelte operative.

05 MAG 2021

UE: STOP ALLA CINA

Gli accordi commerciali vengono frenati. Ecco cosa è accaduto

05 MAG 2021

EUROPA: BAGARRE SUL CASO FEDEZ

Chiesta indagine sui vertici Rai

04 MAG 2021

DELITTO VANNINI: CONDANNATA TUTTA LA FAMIGLIA CIONTOLI

Cosa sia accaduto veramente nella casa della fidanzata di Marco la notte di quasi sei anni fa, non lo scopriremo mai, ma finalmente i colpevoli sconteranno la loro pena in carcere.

04 MAG 2021

NAPOLI: SAN GENNARO COMPIE IL MIRACOLO

Nonostante il prodigio della liquefazione del sangue, non si fosse realizzato durante la consueta cerimonia del primo sabato di maggio, ieri alle ore 17 e 15 minuti circa, è stata mostrata ai fedeli l’ampolla con il sangue discioltosi.