Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

FORZA NUOVA: I LEADER IN CARCERE, MA LA RIVOLUZIONE CONTINUA

Immagine dell'articolo

A ventiquattro ore dall’assalto della sede Cisl di Roma, del folto gruppo di manifestantino Green pass”, le foto della devastazione degli uffici hanno fatto il giro del web. Tra le cose che hanno maggiormente impressionato è stata la brutalità del gruppo guidato da Forza nuova, le cui azioni, chiaramente non hanno nulla a che fare con la protesta al certificato verde.

Intanto la polizia ha portato in carcere dodici persone, tra cui il segretario nazionale e fondatore del movimento di estrema destra Roberto Fiore, il leader romano Giuliano Castellino, Luigi Aronica ex Nar, Nuclei Armati Rivoluzionari.

Nelle stesse ore, nonostante gli arresti, altri esponenti dell’estremismo nero: Giuseppe Provenzale, Luca Castellini, Davide Pirillo, Stefano Saija, sul proprio canale Telegram lanciano un messaggio: “Da domani, dal 15 ottobre, e fino a che il Green pass non verrà ritirato definitivamente, la rivoluzione popolare non fermerà il suo cammino, con o senza di noi”. In tutto questo caos, Cgil, Cisl e Uil, hanno organizzato una manifestazione antifascista per chiedere lo scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste e antifasciste.

Ma Salvini, tramite Facebook, ha annunciato che non vi prenderà parte, ritenendo opportuno recarsi ai gazebo per raccogliere le firme per il referendum sulla giustizia, dichiarando: “Ma come? Prima del voto non bisognerebbe stare in silenzio? Noi saremo ai gazebo delle libertà, per una giustizia giusta per un Paese sereno, democratico e solidale con chi lo merita” .

 

11/10/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 OTT 2021

TORINO: DOPO 30 ANNI RIAPERTO IL CASO DELLA“SIGNORA IN ROSSO”

Al tempo le indagini non portarono all’assassino, ma grazie alle nuove tecnologie, la procura torna ad investigare sul caso.

24 OTT 2021

INCIDENTE MORTALE SUL SET DEL FILM “RUST”

Nessuna finzione, la pistola spara sul serio e colpisce

23 OTT 2021

CELINE DION RIMANDA IL TOUR A PRIMAVERA, STA MALE

L'artista più venduta di sempre ha bisogno di una pausa

23 OTT 2021

CINA: LEGGE PER PUNIRE GENITORI DI FIGLI INEDUCATI

Il governo cinese introdurrà un programma di educazione familiare, nel caso i ragazzi abbiano comportamenti inadeguati.

22 OTT 2021

DALLA COREA ARRIVA LA ZANZARA CHE SI ADATTA AL FREDDO

Rischiosa sull’ambiente e sull’uomo

22 OTT 2021

IVREA: GARANTE DEI DETENUTI PARAGONA DRAGHI ALL’EXTERRORISTA BATTISTI

La donna, no vax e no Green pass, aveva criticato più volte il governo, ma il parallelo tra il premier e l’ex criminale, potrebbe costarle l’incarico.