Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

VACCINI, TRA CONSEGNE E ACCORDI

Immagine dell'articolo

L'immunità di gregge è ancora l'obiettivo nella lotta al Covid.

L'Europa è il principale produttore di vaccini al mondo, ospitando sul suo territorio le principali aziende produttrici.

Le consegne, che fino a qualche tempo fa sono state un problema, non dovrebbero dunque rappresentare un ostacolo nei prossimi mesi.

A patto di riuscere a somministrare le dosi, una volta recapitate. 

A ribadire la necessità di immunizzare l'Ue entro l'estate è il portavoce alla Salute della Commissione europea, Stefan de Keersmaecker.

Le sue stime: 107 milioni le dosi di vaccino nel primo trimestre dell'anno, 300-360 milioni quelle previste per il secondo trimestre.

"Su questa base - precisa - avremo le dosi necessarie a raggiungere l'obiettivo molto importante di immunizzare il 70% degli europei adulti".

Un obiettivo che lui stesso definisce "realistico". 

07/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 APR 2021

GIOVANI E FOLKLORE NELLE CAMPAGNE LOMBARDE

Un' occasione per i più giovani di conoscere la tradizione agreste

22 APR 2021

TERRORISMO: ARRESTATO IL COMPLICE DELLA STRAGE DI NIZZA

Nell’attentato di Nizza nel 2016, morirono 86 persone. Il fondamentalista islamico guidò a zig-zag per falciare più persone possibili.

22 APR 2021

EUROPA IN PRIMA FILA PER RIDURRE LE EMISSIONI

Fissato il target da raggiungere entro il 2030

22 APR 2021

MIGRANTI, I MINORI SCOMPAIONO

Il triste trend quotidiano

21 APR 2021

PIERA MAGGIO SFOGO IN TRASMISSIONE A CHI L’HA VISTO

PUNTATA SPECIALE PER LA TRASMISSIONE “CHI L’HA VISTO” CHE HA OSPITATO PIERA MAGGIO

21 APR 2021

DEPOSITATE TRE MOZIONI DI SFIDUCIA CONTRO SPERANZA

Come previsto da palazzo Madama, la convergenza tecnica ha permesso di raggiungere le 33 firme necessarie per depositare la mozione.