Navigazione contenuti

Contenuti del sito

Termina con successo la raccolta fondi promossa dalla Divisione calcio a 5 e la Guardia Nazionale Ambientale

Immagine dell'articolo

Si è’ conclusa con successo la campagna di raccolta fondi voluta dal Presidente nazionale della Divisione calcio a 5 Andrea Montemurro in collaborazione con la Guardia Nazionale Ambientale, guidata dal Presidente e Dirigente Generale Superiore Alberto Raggi, attivata  per acquistare tablet da donare agli ospedali di tutta Italia.

"Crediamo che l’insieme di tanti piccoli gesti siano fondamentali in questo momento così difficile per tutti noi e che ognuno secondo le proprie possibilità è’ chiamato a dare il proprio contributo“- queste le parole del Presidente Andrea Montemurro

“ Siamo lieti di aver condiviso questa importante iniziativa con il calcio a 5 italiano, la buona riuscita ci fa ben sperare per futuri iniziative comuni, siamo fortemente convinti che, così come nella lotta alla difesa dell'ambiente, sia fondamentale il contributo di ciascuno di noi poiché è la somma di molte piccole azioni positive che determina il miglior risultato a favore della collettività” queste le parole di Alberto Raggi Presidente e Dirigente Generale Superiore della Guardia Nazionale Ambientale, affermazione che fa eco alla dichiarazione promossa in occasione della giornata mondiale della terra.

Il Presidente Andrea Montemurro nell’iniziativa aveva scelto di donare direttamente 20 tablet che, sommati a quelli donati da Alberto Raggi e dagli altri donatori, saranno nelle prossime settimane, distribuiti negli ospedali dai volontari della Guardia Nazionale Ambientale su tutto il territorio nazionale e che finita l’emergenza resteranno a disposizione dei vari reparti.

27/04/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

03 LUG 2020

LIBANO: CRISI CARBURANTE

Nuovo allarme nel Paese

03 LUG 2020

LAMPEDUSA: RIAPRE IL MUSEO DELLA FIDUCIA E DEL DIALOGO PER IL MEDITERRANEO

Porte aperte da oggi, 3 luglio

02 LUG 2020

VIENNA, SCUOLE CHIUSE CAUSA COVID

L'Austria torna a tremare e opera la dura scelta

02 LUG 2020

UE, ACCOLTO ESPOSTO CODACON PER VOUCHER TRUFFA

Ora la palla passa al Governo italiano chiamato a modificare la propria posizione a riguardo

01 LUG 2020

LIBIA: PROSEGUONO LE MISSIONI DELL'UE

Prorogati di un altro anno i mandati

30 GIU 2020

UCRAINA: PROROGATE DI 6 MESI LE SANZIONI

Decisione dura del Consiglio europeo