Navigazione contenuti

Contenuti del sito

L'IMMIGRAZIONE? UNA QUESTIONE PER "POCHI"

Immagine dell'articolo

Quattro Paesi sono in gradi di riassumere il fenomeno dell'imigrazione irregolare in Europa. 
 
Due terzi degli interessati sono infatti in Italia, Francia, Germania e Regno Unito.
 
Lo rivela il rapporto del Pew Research center, secondo cui ad oggi gli irregolari sono circa 4,8 milioni.
 
Una salita sostanziosa rispetto al 2014, anno in cui venivano rilevate circa 3,7 milioni di presenze, e in calo rispetto al 2016, quando gli irregolari coprivano una porzione compresa tra 4,1 e 5,3 milioni.

15/11/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 MAG 2020

UE: SI PARLA DI RECOVERY FOUD

Plenaria e chiarimento sul Recovery Found

28 MAG 2020

UE-BIELORUSSIA: ACCORDI CONCLUSI

Due decisioni adottate sulla conclusione con la Bielorussia

27 MAG 2020

UE: TURISMO AL VIA IL 15 GIUGNO?

Proposta la data del D-Day europeo

27 MAG 2020

CORONAVIRUS: L'UE CHIEDE MAGGIORE IMPEGNO

E' necessario rispondere presente a questa sfida per garantire sicurezza e un'adeguata ripartenza

26 MAG 2020

PARLAMENTO EUROPEO: GLI EFFETTI DELLA PANDEMIA

Attivate le misure di precauzione

25 MAG 2020

CONFERENZA INTERNAZIONALE SU MOSCA

Appuntamento domani nel pomeriggio dal web